Scrivo lettere, non ho mai imparato a fare newsletter.

Mi capiterà di avvisarti su novità e vendite speciali, certo, ma preferirò raccontarti di viaggi e materiali preziosi, letture illuminanti e nuovi gioielli. Ti prego di entrare e aspettare di ricevere la prima email, non mi offenderò se poi vorrai andar via.

No Grazie

Elfo a lavoro

L'#ElfoALavoro sono io che inseguo il mio cuore e cerco la poesia nascosta, mentre al banchetto da orafa creo gioielli.

Diamanti naturali o diamanti sintetici?

Le credenziali etiche dei diamanti sintetici sono ampiamente inflazionate, ma occorre guardare in maniera sorvegliata alla questione. È facile credere che qualsiasi gemma creata dall'uomo, non implicando processi di estrazione, sia per propria natura etica e sostenibile. Non è così semplice. Quella dell'etica è la battaglia che i creatori di gemme sintetiche pensano di poter vincere - e a buona ragione.Il settore tradizionale dei diamanti ha una storia piena di vergogna e, malgrado gli sforzi fatti, molte tra le persone più povere del mondo vengono ancora abitualmente sfruttate nel mercato dei diamanti, e corruzione e prepotenza sembrano inseparabili da questo commercio. Si potrebbe pensare che, mentre i diamanti danneggiano l'ambiente e, spesso, richiedono il lavoro di persone sfruttate, i diamanti sintetici necessitino...
Continua a leggere

Buon compleanno!

Oggi è un giorno speciale:Maraismara compie 5 anni. Mi sento fortunata, grata e col fuoco dentro, assetata per quello che verrà. Questo però voi lo sapete già, perché mi seguite ogni giorno. Mi incoraggiate, mi fate i complimenti e, con rara e preziosa gentilezza, mi bacchettate un poco quando ce n'è bisogno. Mi suggerite idee preziose e chiavi di lettura sul mondo, eppure, al tempo stesso, mi dite che sono un modello e che vi ispiro. Mi chiedete come faccio.  Per questa ragione ho deciso che oggi parlerò della storia di Maraismara, che è la storia di una ragazza buffa e testarda. Lo voglio fare perché sappiate che qui fuori c'è qualcuno come voi, forse anche meno fortunato, che sa che i tempi che...
Continua a leggere

#tb in Albione

Tra pochi giorni Maraismara compirà 5 anni e sono determinata a far di questo anno il migliore di tutti. Mi capita di perdere qualche commento e a Instagram Direct ormai ci ho quasi rinunciato, ma va bene così, devo perdonarmi. Questa foto ritrae una via del #JewelleryQuarter di Birmingham e l'ho scattata qualche settimana fa, durante l'ultimo ritorno alla base, quando pensavo a chissà quando sarei tornata, alle cose che sarebbero cambiate. Ero carica come un mulo ma felice, traboccante di entusiasmo e gratitudine per essermi confrontata con persone che condividono la mia stessa visione e ricerca etica. Avevo stretto amicizia con una designer indipendente come me e con un'esperta di gioielli a tutto tondo. Avevo ancora, sotto il giubbotto, un badge VIP assegnato al grido...
Continua a leggere

Benvenuti

È notte inoltrata e arranco cercando le giuste parole per darvi il benvenuto sul nuovo Maraismara.com.Vorrei subito dirvi di non far caso a certi granelli di polvere, che tutto ancora è pieno di imperfezioni, che avrei avuto bisogno di qualche altro giorno e che man mano limerò i dettagli, ma so già che capirete e, magari tra qualche tempo, tornerete a controllare.  In fondo va bene così, perché l'imperfezione è la condizione della libertà - della possibilità di cambiare e migliorare. È notte inoltrata e ancora arranco cercando le giuste parole per darvi il benvenuto, anche perché so che ho cambiato molte cose e tracciato un sentiero ben più definito di prima. Questo mi galvanizza e spaventa. Sono trascorsi quasi 5...
Continua a leggere

Da Altreconomia: L'oro del diavolo

Tratto da Altreconomia 177 - Dicembre 2015 "In Indonesia, tra le miniere artigianali e illegali, dove il metallo prezioso si estrae ancora col mercurio, che entra direttamente nell’organismo accumulandosi nel sistema nervoso centrale, periferico e anche nei capelli. “Una bomba ambientale a orologeria” TALIWANG, Indonesia – Tra le remote montagne e le ampie distese deserte di sabbia bianchissima delle spiagge di Sumbawa Sud-occidentale, giovani indonesiani come Erik, 28 anni, sono emigrati da altre isole dell’arcipelago per lavorare nell’attività mineraria artigianale dell’estrazione dell’oro. Erik, originario di Gorontalo, Sulawesi settentrionale, ha iniziato ad estrarre oro dai suoli attorno al suo villaggio già nel 2005, seguendo nel lavoro gli zii, tutti minatori, ed è arrivato a Taliwang nel 2011: “La ragione per cui mi sono trasferito...
Continua a leggere

Non fermarti mai

In tanti anni una cosa di questa non l'avevo mai fatta, lo so. Non c'entra solo il fatto che avevo bisogno di qualche giorno di vacanza, che pure bisogna concedersi. C'entra che, durante le notti di lavoro natalizio, quando ormai le mani sapevano come fare un anello con nodo e la mente poteva seguire anche qualche altro pensiero, ecco, in quei momenti mi rendevo conto che qualcosa si era rotto. Quello che mi si andava rischiarando, era la consapevolezza che c'era qualcosa di scoordinato, strappato: da un lato io, continuamente protesa a qualcosa che sta avanti, e dall'altro @maraismara come era e come si presentava a tutti. Questo strappo è quello che succede quando si vuol fare sempre meglio ad ogni costo, ma il...
Continua a leggere